Auto a Metano? Utile sapere.... - Pattarello Car Service
15640
post-template-default,single,single-post,postid-15640,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Auto a Metano? Utile sapere….

revisione bombole auto a metano

Auto a Metano? Utile sapere….

La revisione delle bombole delle auto a metano deve essere effettuata, per legge, ogni cinque anni, se omologate in base alla vecchia normativa nazionale DGM o dopo quattro anni, se omologate, invece, in base alla normativa europea R110 ECE/ONU. Gli anni vengono calcolati a partire dalla data di prima immatricolazione dell’auto a metano (per impianti montati in origine), per tutti gli altri casi, invece, bisogna tenere in considerazione la data del montaggio impianto in post-vendita. Nel momento in cui una bombola di metano viene sottoposta a revisione, attraversa una serie di controlli, tra i quali ritroviamo:

 

  • Ispezione visiva esterna e interna
  • Collaudo con ultrasuoni
  • Pesatura, utile per verificare fenomeni corrisivi interni e/o eventuali alleggerimenti
  • Collaudo a pressione idrostatica a 300 bar
  • Nuova punzonatura con la data di revisione.

 

Al di là del superamento o meno del collaudo, le bombole a metano vengono definitivamente rottamate dopo venti anni dal primo utilizzo. Per sicurezza, le bombole vengono sempre sostituite, affinché si eviti il fermo del veicolo che, in alcuni casi, arriva fino a 30 giorni. Su alcune automobili, poi, vengono rimontate bombole più vecchie delle originali, purché siano della stessa misura e capacità. La nuova data di scadenza della bombola a metano è posta su uno specifico cartellino rilasciato al cliente o direttamente sul collo della bombola.

 

La revisione deve essere effettuata in centri autorizzati SFBM S.P.A (Servizi Fondo Bombole Metano), Società controllata da ENI S.P.A. Divisione Gas & Power. La normativa vigente prevede che il cliente non debba essere caricato di alcun costo per quel che concerne la revisione delle bombole metano, poiché i costi vengono assorbiti da un’addizionale sul prezzo del metano alla pompa. Il cliente deve, però, affrontare i costi di manodopera concernenti lo smontaggio e il rimontaggio delle bombole, delle elettrovalvole, se sostituite e il trasporto dall’officina ai depositi fiduciari di raccolta. Il costo della revisione delle bombole a metano oscilla tra i 120 e i 450 euro per vettura, a seconda anche del numero di bombole in dotazione.